Mission

Cresciuta in cantiere fin da piccola, essendo figlia di un costruttore, Maria Grazia, si sente di casa ogni volta che entra in un cantiere. Stimolata da questa sua passione, decide che l'obiettivo dell'atelier è quello di accompagnare il cliente in tutto l'iter progettuale e realizzativo. La sua partecipazione attiva al cantiere fa nascere una stretta collaborazione con le maestranze e la discussione su alcuni dettagli esecutivi, portando ad un continuo miglioramento del progetto.

Per Maria Grazia oggi è fondamentale riuscire a far arrivare a tutti il concetto di "casa passiva" ed i suoi vantaggi, facendo sempre riferimento alla realtà, ovvero valutando le peculiarità di ogni progetto e la sua fattibilità e convenienza, mirando sempre ad ottenere i massimi risultati.

Formazione

Maria Grazia si laurea nel 1996 presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino, sotto l'indirizzo "Tutela e recupero del patrimonio storico ed architettonico". I disegni della sua tesi dal titolo "Gli acciottolati nel basso Monferrato: i sagrati" vengono pubblicati sulla rivista OA Quaderni, n.2, Settembre 1996, trimestrale dell'Ordine degli Architetti della Provincia di Torino (Supplemento n.1 a OA Notizie 13, Anno 2 Numero 11).

Determinata a volersi distinguere nel suo campo lavorativo inizia ad interessarsi dapprima alle tecniche di giardino contemporaneo ed alla bioarchitettura, per poi specializzarsi nell'architettura bioclimatica. Inizialmente come autodidatta, studiando personalmente le tecniche progettuali direttamente dai mastro-costruttori della Casa Passiva in Germania, Austria e Trentino Alto Adige ed in secondo tempo qualificandosi con numerosi Corsi di specializzazione. Da queste esperienze nasce la collaborazione con uno studio austriaco, con il quale ha modo di perfezionare la conoscenza dei temi e delle tecniche che sono oggi alla base della sua attività di progettazione. Negli stessi anni, tra il 1997 e il 2004, approfondisce le conoscenze in progettazione di interni.

Dopo l'esperienza diretta nel cantiere della sua abitazione passiva a Cherasco del 2005, continua ad approfondire la sua conoscenza sulle tematiche riguardanti l'efficienza energetica, partecipando ai corsi di formazione inerenti il protocollo Passivahus. Il suo interesse verso quest ultimo prevale e influenza la sua progettazione; ogni anno continua a partecipare ai convegni internazionali organizzati in Germania.

Nel 2007 diventa certificatore Best Class, una tipologia di certificazione effettuata secondo la procedura elaborata dal Dipartimento BEST del Politecnico di Milano, applicabile sia alle nuove costruzioni che alle ristrutturazioni. Oggi è certificatore energetico per il Piemonte.
Dal 2006 Maria Grazia prende parte a numerosi convegni in tutta Italia come relatore, spiegando e diffondendo il concetto di casa passiva attraverso la sua esperienza. Negli stessi anni svolge alcune attività di docenza in scuole e università e nel 2008 fonda l'associazione culturale IG Casa Passiva Piemonte..

Video

 


atelier di architettura

Località San Bartolomeo, 78
12062 - Cherasco (CN)
Telefono: 335.7081190 - 0172 1795186
Fax: 0172.1730109
E-mail: info@mariagrazianovo.it
P.IVA: 07989700013